Sony commenta le imperfezioni della PSP


Nextgame.it: La rivista online di videogiochi e DVD

Ken Kutaragi (presidente Sony Computer Entertainment):

“Ho progettato io stesso la console, ma ero sicuro che parecchia gente avrebbe trovato qualcosa da ridire. Comunque, sia gli utenti, sia gli sviluppatori, dovranno adattarsi alla realtà delle cose, in quanto non avrei voluto uno schermo LCD più piccolo o una PSP più grande della versione attuale.

Lo stesso discorso si applica al posizionamento dei tasti: è stato pensato così dall’inizio e quindi non rappresenta un errore. Nel nostro campo, abbiamo creato il design più bello del mondo: nessuno trova difetti nel lavoro di un architetto di fama mondiale, definizione che può valere anche per la PSP.”

Ma si puo’ essere più buffoni? Vorrà mica paragonarsi a Renzo Piano? Deduco che siano scelte estetiche pure gli umd volanti e i tasti incastrati

abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.