Categorie
Entropie

Petizione: Fiorello Cortiana di nuovo in parlamento!

Vogliono levarci il nostro parlamentare preferito!

Dal testo della petizione:

Ha sviluppato e diffuso la cultura dell’apertura e della partecipazione, dal software Open Source (che oggi dà lavoro a centinaia di migliaia di famiglie, in primis giovani), ai formati aperti nella Pubblica Amministrazione, alla diffusione delle licenze Creative Commons nei contenuti personali creativi e pubblici.

Fiorello ha combattutto in prima persona la battaglia contro una legge ingiusta e punitiva, l’Urbani. E l’ha sostanzialmente vinta insieme alla rete e con un’opera in gran parte bipartisan. Se non abbiamo oggi continue retate di giovani utenti della condivisione su Internet lo dobbiamo, tra i parlamentari, massimamente a lui.

Se abbiamo oggi una proposta alternativa giusta e positiva: la libera contribuzione fissa sui diritti d’autore (flat), lo dobbiamo principalmente a lui.

Firmate, firmate, firmate!

2 risposte su “Petizione: Fiorello Cortiana di nuovo in parlamento!”

Va detto che le libertà digitali, purtroppo, c’entrano una cippa con tutti i partiti.

Con l’attuale legge elettorale non si possono dare preferenze, quindi per questo secondo me questa petizione è più importante, perché è uno dei pochi modi per fare vedere che ci sono parecchie persone che ci tengono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.