Rlieh

I'm getting older and need something to R'Lieh on

blame

Negli ultimi mesi abbiamo avuto un calo di visite quotidiane. Oltre ad un calo del numero di post settimanali.
E’ un dato di fatto. La scusa del template non regge. Qui, tolto qualche fedele cittadino di Rlieh, c’è gente pigra. Non vale neanche la scusa del “ho troppo da fare”. Tutti hanno da fare, chi più chi meno.

La colpa di tutto è naturalmente di un solo soggetto, Prophecy. La nostra mascotte ultimamente latita nel postare e anche nel commentare.

Le ipotesi sulle cause di questo cambiamento sono:

  • si è innamorato
  • ha trovato una compagna
  • pensa all’America ormai vicina, ma comunque c’è di mezzo una donna (o un uomo)

Speriamo che quando sarà oltre oceano, ci posti un po’ di roba interessante come ha fatto durante il viaggio giapponese.

abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

5 pensieri su “blame

  1. Quando si inizia a lamentarsi del calo di traffico di solito il traffico diminuisce oltremodo. Non è un agire saggio, a meno di non voler giustificare con il calo del traffico una eventuale chiusura per mancanza di tempo, voglia, forza, soldi, capacità.

    Le soluzioni in questi casi di solito sono due:

    1) chiudere il blog
    2) chiudere la bocca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto