Categorie
Entropie

here comes the sun


Riflessioni varie su Heroes ed Italia 1

Riguardandolo mi stupisco di quanto sia ben curato, di quanto Tim Kring abbia collegato ogni personaggio ogni scena per rendere precisa la “big picture”
Heroes è come la mappa di Suresh, pian piano tutti i fili si collegano, niente rimane aperto e senza spiegazioni (a differenza di Lost)
Un sacco di particolari non si notano la prima volta In particolare non ricordavo il disegno a penna di Peter, i Mazinga che vengono investiti
avevo completamente rimosso Molly e i suoi genitori, la stanza di Sylar piena di “Forgive Me“, “I have sinned

Adattamento
Era la cosa che temevo di più dopo il recente scempio fatto con “Jericho”.
Devo dire alla fine invece mi sono stupito. Hanno lasciato le voci originali in giapponese di Hiro e Ando, Hiro ha una voce italiania simpatica (“Perumesso?” ma soprattutto “Burittuni Spiirusu“), Peter e Natan vanno abbastanza bene. Isacc ottimo.
Sgradevolissima ho trovato invece Claire, che quando urla o ride diventa veramente fastidiosa.
Peccato si sia perso l’accento indiano alla Apu di Mohinder, cribbio perchè in Lost Sahid ha mantenuto l’accento arabo?

Da ammazzare chi ha scelto di croppare in 4/3 la pellicola, a volte non si vedono i personaggi quando parlano.

Non c’è dubbio che sia una delle migliori serie degli ultimi anni, attendiamo il 25 Settembre per la nuova stagione.

Per rimanere oltre alla già citata serie a fumetti della vorrei segnalare Rising Star di J.M. Straczynski, che oltre ad avere creato Babylon 5 guardate a cosa ha lavorato

e pure a Walker Texas Ranger

Per finire un quiz in CG per voi, trovate le differenze nelle due foto

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

2 risposte su “here comes the sun”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.