Categorie
Entropie

Springtime for Hitler

Era il 1968 e Mel Brooks ci offriva questo capolavoro. (da The Producers)

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=ZGp0hCxSg98]

Nazi #1: I was born in dusseldorf and that is why they call me rolf!
Nazi #2: Don’t be stupid, be a smarty, come and join the nazi party!

Nell’1983 poi, il nostro perse completamente il senno e si lanciò in quest’altro delirante video musicale. (Hitler è lui)

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=yu2NqfISm9k]

Comunicazione di servizio

Ho appena letto che per perder dieci punti di patente basta guidare sotto il devastante effetto di un Mon Cheri. (grazie Min. Bianchi)

E se lasciate il motore acceso da fermi per godervi l’aria condizionata (sì, sul serio) sono dai 200 ai 400 euro di multa. (grazie Gerarca Bianchi)

Ah, e i simpatici cartelli che prendono a caso la vostra velocità media in autostrada (in modo automatico e poco accurato) possono (grazie al nuovo codice, sembrerebbe) essere usati contro di voi in tribunale. (fatta salvo una probabile futura bocciatura della cassazione)

Heil Bianchi!

7 risposte su “Springtime for Hitler”

Attento Lo, che dire “ma un giorno arriverà la rivoluzione e questi li metteremo tutti al muro” è sintomo di senilità avanzata.

Comunque una volta mio cugino ha mangiato un Mon Cheri di troppo ed ha sterminato tutta la sua famiglia con una paletta da gelato.

Che c’entro io?
Se poi vogliano parlare di chi non ha mai subito una multa oppure una sospensione della patente …
Non faccio nomi… Magari qualcuno in C.so Europa oppure vicino all’Ikea…

Quella dei mon cheri dove l’hai letta? A me sembra tanto tanto tanto una mussa… Sabato scorso giocavamo con un etilometro a cena. O era sbagliato di brutto l’etilometro, o per raggiungere il tasso limite di legge (0.5 g/l) ci vuole un certo impegno…

Il mon cheri ora non mi ricordo, mi pareva fosse una persona sensata.

COMUNQUE ORA IL LIMITE MINIMO E’ A 0.3

HAIL BIANCHI!
(ci vuole vedere tutti in bicicletta, credo)

Fico, voglio giocar anche io con un etilometro.

Comunque non so se guiderò ancora dopo dicembre, il premio dell’assicurazione ha del ridicolo e non credo gli darò ascolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.