Categorie
Entropie

Why so serious?

Batman: The Dark Night

Diciamo innanzi tutto che Christian Bale è nel suo momento d’oro. Oltre all’uomo pipistrello a breve uscirà anche Terminator 4: Salvation dove vestirà i panni di John Connor.
Ma parliamo del film e del suo vero protagonista: il Joker.
Nicholson è stato veramente bravo nel primo Batman, ma non era abbastanza pazzo, questo Joker è proprio fulminato, assassino, piromane, masochista, viscido e trasandato.
Il compianto Heath Ledger si merita pienamente un Oscar postumo (sarà possibile?)

Lode anche per Harvey “Due Facce” Dent (Aaron Eckhart), il commissario Gordon (Gary Oldman),Lucius Fox (Morgan Freeman), Alfred (Michael Caine) e per la nuova Rachel (Maggie Gyllenhaal al posto della Holmes)

Un bravo anche a Nolan, che dovendo gestire tutti questi personaggi non ha trasformato il film in un circo come aveva fatto invece Joel Shumacher in Batman Forever

E’ incredibile come nonostante il mare di pirati che ci sono al mondo, questo film abbia
battuto ogni record di incassi (persino il primo giorno) negli Stati Uniti.

E’ veramente incredibile…

Wall-E

Pixar ci delizia con la storia di un robottino compatta-rifiuti napoletano. E’ stato lasciato a Napoli ed ha raccolto eco-balle per centinaia di anni. Non fatevi ingannare dall’inizio della pellicola, il meglio del film avviene nello spazio sconfinato.

altri in arrivo

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

5 risposte su “Why so serious?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.