Rlieh

I'm getting older and need something to R'Lieh on

Ajax e tante belle cose

Ho incominciato a impratichirmi con Ajax, perche’ e’ giusto cosi’. Mica posso relegare la mia vita a C# 3.0 (sisciarp trepuntozero) e a WPF. Nonostante sia uno degli ambienti di lavoro piu’ belli e confortevoli (meglio di un salotto!) mai creati da mente umana e’ giusto ogni tanto anche mettere il muso fuori, specie se si vuole sviluppare qualcosa di decente per il web (in attesa che tutto il web sia in Silverlight). E allora per tutti i neofiti come me un po’ di sane indicazioni per capire cosa fare. Innanzitutto ecco Ajax in tutto il suo splendore (LOL XD):

Una MERAVIGLIOSA Guida ad Ajax.
Un fantastico applicativo per creare i bottoncini di attesa durante il caricamento.. veramente geniale e ovviamente in Ajax (noto con piacere come di solita metta i link in parole a caso…)

Presto in arrivo altri link, ma se non commentate i miei articoli (gli ultimi tre non hanno un commento) non vi do’ un cazzo, merde!

P.S. Javascript e’ bello, carino, PHP e’ bello carino, ma gli ambienti di sviluppo (ossia editplus3, perche’ tutto il resto e’ fuffa) sono veramente ostili.

Prophecy

8 pensieri su “Ajax e tante belle cose

  1. Strano che non tu abbia scritto che Ajax o meglio XHR sia stato inventato in casa Redmond.
    Ma l’editor che usi te è per caso Frontpage?

    E se per imparare qualcosa magari leggiti ajaxian, smashingmagazine o al limite google code al posto di msdn express o asp-staminkia-live

    PS:Se vuoi avere uno strumento “serio” per sviluppare siti web dinamici,coi fronzoli e le cazzatine luccicose (mi perdonino i vim-dipendenti) dovresti partire da un sito che si chiama http://www.adobe.com e non http://www.microsoft.com

  2. Io non so un tubo nè di AJAX cacca nè di Silverlight fuffa. Odio PHP a prescindere dall’editor, anche se ci sono editor che me lo fanno odiare di più. Ho provato tutti i tool per fare siti dinamici che esistono e mi hanno fatto schifo e costringere la gente a scaricarsi un altro plugin ancora su ogni PC che si usa (per me sono … 4), da tenere aggiornato, non dimentichiamolo, è un’idea malvagia.

    Penso che quando qualcuno inventerà un modo per sviluppare siti senza che ci si debba strappare le palle ogni volta, non solo diventerà ricco e famoso, ma farà fare un salto epocale alla qualità dei siti che visitiamo. Ma non ai contenuti purtroppo…

  3. Me lo fate un riassuntino su perché mai si dovrebbe usare Silverlight (a parte la gioia di lasciare fuori la gente come me)? Oggi mi è capitato per la prima volta di trovarlo (sul sito dello streaming Rai di Pechino 2008, ci facciamo sempre riconoscere) ma per fortuna c’erano alternative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto