Categorie
Entropie

Mysteri

Atlantide e GMAPS: peccato solo un falso allarme. Del resto sarebbe più assurdo che un ingegnere trovasse il continente sommerso…

Bernie Bamford, ingegnere aeronautico inglese di 38 anni. E alle coordinate 31° 15′ 15.53″N e 24° 15′ 30.53W ha trovato qualcosa che lui descrive come “quella che sembra la vista aerea di una città”, un rettangolo quasi perfetto, con una griglia che sembra quella di un reticolo stradale di una città, appunto. Una struttura che sembra opera dell’uomo che si trova a circa 5,5 chilometri sul fondo di quella porzione d’oceano antistante le isole Canarie.

le immagini effettivamernte presenti in quella zona su Google Earth si riferiscono in realtà a tracce lasciate dai sonar delle barche per rilevare i fondali.

Il mistero del cimitero olandese

Il tutto ha avuto inizio quando una famiglia ha trovato la tomba di un parente scoperchiata. Pensando ad un atto di vandalismo, si è rivolta alla polizia. Il fatto però si è ripetuto ben quattro volte senza che gli agenti riuscissero ad individuare i responsabili. Regolarmente quando i parenti o il sagrestano andavano a controllare la tomba, la trovavano aperta, con il pesante coperchio spostato lateralmente di oltre un metro. A questo punto la polizia ha preso la cosa a cuore e in gran segreto ha installato una telecamera proprio di fronte alla sepoltura.

Svelata la fonte della lanetta nell’ ombelico

Chemical analysis revealed the pieces of fluff were not made up of only cotton from clothing. Wrapped up in the lint were also flecks of dead skin, fat, sweat and dust.

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.