Categorie
Entropie

Tool Assisted speedruns

Molti non sanno che esistono le “tool assisted speedrun” (TAS), alcuni lo sanno ma non le capiscono davvero, dunque le fraintendono e le odiano.

Una speedrun non “tool-assisted” è una gara a finire un videogioco nel minor tempo possibile “giocando” in modo tradizionale.
Una TAS invece mira allo stesso scopo ma utilizzando degli emulatori che ti permettano di agire frame per frame all’occorrenza, e di tornare indietro molto agevolmente.
Non viene usato nessun cheat nel senso stretto del termine: tutto segue la fisica del gioco. Solo, si usano degli strumenti che ti permettono di agire con perfezione divina e fare cose che sebbene siano teoricamente possibili, nella pratica non lo sono.

Creare una TAS è come giocare vedendo “la matrice”, e guardare una TAS è come guardare un dio che gioca.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=mBSE2QkHMeU]

http://tasvideos.org

Personalmente consiglio Mega Man, dato che usa in modo splendido tantissimi glitch:
http://tasvideos.org/1103M.html (download)
http://www.viddler.com/explore/adelikat/videos/617/ (streaming)
In particolare lo stage di Fireman, da 4:24 circa.

Lo sfruttare i glitch è una delle colonne portanti delle speedrun; è anche per questo che molte delle più spettacolari sono per NES, dato che per ottimizzare venivano spesso fatte delle “assunzioni” che potevano essere valide per chi gioca davvero e che invece vengono sfruttate ampiamente da chi produce una TAS.

Per esempio in Super Mario Bros tu in realtà uccidi un nemico non se “gli salti in testa”, bensì se “vi scontrate e ti stai muovendo verso il basso” (o qualcosa del genere).

Enjoy.

ps: sì, il famoso video di SMB3 dove il tizio giocava in modo inumano, diffusosi per la rete molti anni fa, era una TAS.

2 risposte su “Tool Assisted speedruns”

"Creare una TAS è come giocare vedendo "la matrice", e guardare una TAS è come guardare un dio che gioca." Lodi.

A breve mi aggancerò al post per recensire la console portatile definitiva per il retrogames.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.