Addio BlockBuster

Alla fine è successo. Bancarotta per Block Buster
Era da aspettarselo oramai, con la concorrenza del P2P, del mercato dello streaming video tipo NetFlix (che in Italia NON esiste) e soprattutto per svariati milioni di debito.

E ora?

  • Il mercato è veramente cambiato?
  • Il concetto di scaffale non esiste più?
  • Chi ci venderà ora tutte quelle belle schifezze americane da mangiare e da bere?
  • Chi ci affitterà i giochi adesso?
  • Chissenefrega?

Intanto i siti zombi esistono ancora…

Update: la situazione italiana al momento pare diversa

Update 2: neanche un anno e per Blockbuster italia è giunta la fine

Il giorno 21 giugno, secondo quanto riporta il sito e-duesse.it, l’assemblea del gruppo ha infatti deliberato quanto segue: di “sciogliere anticipatamente la società e di metterla in liquidazione”

abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.