Rlieh

I'm getting older and need something to R'Lieh on

Adobe Muse e HTML Kickstart

Adobe Muse

Un nuovo editor  di pagine web al posto del classico Dreamweaver?

 
L’interfaccia è molto semplice e permette di creare inserire nuovi elementi ad un progett oin pochi click.
Le modalità sono abbastanza intuitive: Plan, Design, Preview, Publish, Manage.

In Design possiamo inserire, spostate o modificare gli elementi come più ci piace. oltre alle classiche toolbar in stile Photoshop abbiamo alcuni menu contestuali per inserire frizzi e lazzi quali gallerie o slideshow precustomizzate.

Una volta terminate le modifiche si può visualizzare una preview dell’operato sia nell’editor che naturalmente in un browser.

Il progetto viene salvato in un file con estensione .muse (il contenuto è un database Sqlite3).

Altra ciccha di Muse è la possibilità di pubblicare temporaneamente il progetto online utilizzando la piattaforma di webhosting di Adobe, Business Catalyst (http://andthisiscraxy.businesscatalyst.com/).

E’ realizzato  in Adobe Air, quindi non è proprio una scheggia, però nel poco tempo che lo ho utilizzato non si è mai bloccato e altro fattore positivo non genera codice sporco. Con Dreamweaver ricordo quanto fosse tedioso dover togliere a mano direttamente dal codice snippet orfani lasciati dall’editor wysiwyg.

Provatevelo che è in trial

HTML KickStart

Per i più smanettoni o meglio per chi vuole usare solo la tastiera, HTML KickStart è un bel set di elementi per prototipare un sito HTML5 ready e poi abbellire in un secondo momento con qualche CSS adhoc.

abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto