Festival international des Jeux

In questi giorni si svolge a Cannes, nel Palais des Festivals (lo stesso dove si tiene il festival dei film), un grande evento dedicato ai giochi, grandi, piccoli, da tavolo, videogiochi, ecc. Grazie al Thello siamo stati anche raggiunti un altro prestigioso membro del R’Lieh team per provare un po’ di giochi.

IMG_20150228_161729L’evento è bello, molto grosso, con una grande parte dello spazio dedicata a tavoli di gioco su cui si possono liberamente provare un sacco di giochi di società di tutti i tipi.

Nella parte dedicata a i videogiochi c’era una piccola parte dedicata ai giochi indie, che abbiamo apprezzato. Lì abbiamo scoperto una paio di produzioni interessanti, tra cui Splasher, un bel platform molto pulito. Sul sito è disponibile una demo, dato che il lo sviluppo non è ancora finito. Uno sviluppatore era a dispozione per spiegare e chiaccherare un po’.

Nella parte dedicata ai boardgame, abbiamo provato vari giochi, alcuni belli altri meno, ma comunque tutti interessanti per vari aspetti delle dinamiche di gioco. Menzione speciale per “Babele”, un gioco da tavolo, ancora in corso di elaborazione, che abbiamo provato all’evento notturno, dove gli autori possono mostrare i loro lavori e fare dei playtest con i visitatori. Il Della conosce l’autore e può dare più dettagli, io purtroppo mi sono scordato i nomi l’istante dopo le presentazioni, come al solito.

C’era anche un po’ di cosplay, ma poco e, mi è sembrato, nessun evento dedicato. Una parte di stand mettono in vendita merci varie, dadi, pirolini di legno, armature e vestiario medievale e, naturalmente, giochi. Mi sarebbe piaciuto fare un giro di shopping, ma alla fine non c’è stato tempo.

Peccato che il sovraffollamento ha reso difficile trovare dei tavoli liberi per provare giochi. La quantità di gente ha probabilmente portato oltre il limite il sistema di aerazione, verso sera siamo fuggiti alla ricerca di un po’ di ossigeno.

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. abdul ha detto:

    LODISSIME alla vostra review! Lodi al Looris che sembra appena atterrato a Fantasilandia ed ai francesi che realizzano ancora qualcosa di valido. Da quel che mi pare di capire questa manifestazione è una “Lucca Games” seria, indie supported e ben gestita. Magari il prossimo anno partecipo anche io 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.