Categorie
Entropie

Attenti quando fate il pieno!

Associazione Nazionale VVF: “Il video dove si vede una ragazza che provoca un incendio uscendo dalla macchina, solo per avere toccato la pistola a causa della corrente elettrostatica, e’ un caso emblematico di un reale pericolo. Con la diffusione dei self service, la gente deve essere consapevole del pericolo di incendio dovuto alla corrente elettrostatica. durante il rifornimento.

1) Su 150 casi studiati., la maggior parte erano donne, che hanno maggiormente l’abitudine di entrare e uscire dall’ abitacolo durante il rifornimento.

2) Nella maggior parte dei casi le persone rientravano in macchina in attesa che il rifornimento si completasse, e quando uscivano estraevano la pistola ancora gocciolante provocando l’incendio con la corrente elettrostatica.

3) Nella maggior parte dei casi la gente era vestita con abiti sintetici e scarpe con gomma.

4) Non utilizzate i cellulari durante il rifornimento.

5) E’ risaputo che sono soprattutto i vapori che provocano incendi a contatto con una scintilla.

6) In 29 casi, le persone erano rientrate in macchina e in seguito avevano toccato la pistola. Questo e’ successo con differenti marche e modelli.

7) 17 casi sono avvenuti prima durante o subito dopo aver tolto il tappo prima di cominciare a fare il pieno.

8) La carica statica avviene quando si strofinano i vestiti sui sedili o entrando nella macchina. NON USCIRE E RIENTRARE nella macchina durante il rifornimento.

9) Pulire bene il carburante eventualmente fuoriuscito prima di rimettere in moto o accendere qualunque apparecchiatura elettrica (cellulare, telecomandi).

QUANDO FATE IL PIENO

Mettete freno a mano, spegnete il motore, le luci, la radio e i fari.

Non rientrate nella macchina durante il rifornimento.

Per precauzione, chiudete la porta uscendo, cosicch� la carica elettrostatica si scaricher� toccando qualcosa di metallico.

Toccare la parte metallica della carrozzeria PRIMA di toccare la pistola, in modo da scaricare l’eventuale corrente accumulata.. “

Una risposta su “Attenti quando fate il pieno!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.