Categorie
Entropie

Zapatero, mavaffanculo

ATTENZIONE, MESSAGGIO DI SFOGO ALTAMENTE CRITICO E POCO OBIETTIVO. Se vi da’ fastidio non leggete…

Quello che voglio dire e’, che il fatto in se che sicuramente e’ grave ma denuncia un livello di insopportazione generale ormai superato da mesi in questa nazione di merda, dove praticamente ognuno fa il cazzo che vuole tranne il sottoscritto che se va in giro con un faro bruciato di giorno (EH si sono pirla…) si becca 70 euro di multa. Sto parlando ovviamente dei campi nomadi bruciati a Napoli. Fondalmentalmente non sto a dire se hanno fatto bene o no, non e’ l’argomento che mi interessa trattare e susciterei polemiche inutili. Quello che voglio dire e’ che fondalmentalmentente, GLI SPAGNOLI HANNO ROTTO IL CAZZO! MA MINCHIA! Che cazzo venite a rompere la minchia a noi con le vostre critiche buoniste del belino come se foste perfetti e se foste delle personcine perbene che non fanno male a nessuno, quando TORTURATE SETTIMANALMENTE nelle vostre cazzo di corride degli animali che non ne possono nulla giusto per il sadico gusto di divertirsi. Chi e’ il vero incivile? Qualcuno che agisce male come sua forma di difesa verso un ambiente che giudica ostile, o qualcuno che agisce (male e con sadismo) per il puro motivo di divertirsi?
Andatevene affanculo, bestie, e pure rompicoglioni.

Detto questo.. io avrei bruciato anche i napoletani, i loro rifiuti, il vesuvio e gia’ che c’ero anche roma…i campani no che mi fanno la mozzarella che mi piace tanto…

10 risposte su “Zapatero, mavaffanculo”

Altro che Corride. Guarda un po’ cosa fanno LORO al confine con il Marocco:
La polizia di frontiera spagnola non usa i guanti bianchi con loro e, solo nel mese di settembre 2005, sono morti 8 migranti e decine di altri sono rimasti feriti. Quelli che tentano di saltare sono consapevoli del rischio, ma pare che preferiscano sacrificarsi tutti per permettere a qualcuno di loro di avere un’occasione nella vita.

Stavo riflettendo, tristemente, su come poche settimane di propaganda mediatica e selezione metodica delle notizie riescono a creare, quasi dal nulla, un odio incredibile.

Siamo un popolo di plagiati. Non che il resto dell’umanità sia meglio, eh.

Della, ti dò ragione in parte.. credo che in realtà certe cose non vengano “create”, quanto piuttosto “tirate in superficie”. Ciò che non è latente non nasce dal nulla. Tuttavia non puoi che trovarmi d’accordo sulla facile plagiabilità delle masse, ma mica solo quelle italiane se è per questo.

Comunque basta vedere quanti servizi sul problema dei salari il caro Emilio faceva pre-elezioni 😀

C’è una cosa da dire.
Oramai i telegiornali non sono fatti più per informare la gente, il “popolo” cioè quelle persone che non leggono i giornali o quant’altro, di quello che dovrebbe riguardarli da vicino, ma un mezzo, uno strumento, per fare ascolti!
Vengono tessuti morbosamente su fatti di cronaca nera di dettagli che neanche a Grissom potrebbero essere utili!
E allora??
Poi vai all’estero, dove il tg non è uno show, un contenitore, dove se non ci sono notizie, non si tira avanti per fare i minuti con notizie inutili e sciocche alla Studioaperto.
Poi se ne escono che bisogna sequestrare GTA IV (vedi Puntoinformatico) perchè troppo violento.
Bravi
Siete anche ipocriti…
Mi fa ridere che in qualsiasi paese vai, se un politico dice una castroneria, lo linciano; da noi vanno a puttane e richiedono anche il rimborso……

Guarda CC che ti sbagli. I telegiornali non sono fatti per informare, e non sono fatti neanche per l’audience. Come nelle dittature, in Italia si tratta di propaganda atta allo scopo di *creare* l’opinione pubblica (“armi di distrazione di massa”).

(questo non implica che l’Italia sia una dittatura; non è comunque neppure una democrazia a tutto tondo)

l italia non e’ una dittatura (anche perche’ altrimenti non saremmo qui a scrivere le cose che scriviamo) ma nemmeno una democrazia (tramite i media plagiano tutti come vogliono). L’italia e’ solo un grande schifo. E basta andare all’estero per capirlo.

Giusto Della, vero anche quello.
Ma secondo me anche per fare ascolti.
Quando hanno trovato i due Bimbi pugliesi, era necessario fare servizi da 15 minuti?
Io prendo come riferimento il TG5!
4 anni fa era serio, ora sembra di guardare Studioaperto (anche i giornalisti sono gli stessi).
E quando c’è quello che dovrebbe essere il direttore, non si capisce niente perchè sembra appena uscito dall’Octoberfest.

Bha, siamo ridicoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.