Rlieh

I'm getting older and need something to R'Lieh on

In Italia non c'è lavoro

E con questo 3999-esimo post su R’Lieh, vorrei sfatare un mito. Rimesso il mio cappotto da “ricercatore di personale”, ecco le persone che sto cercando (non è uno scherzo):

  • linuxaro capace di smanettare a livello di sistema e possibilmente anche di kernel
  • pythonista o comunque programmatore ad oggetti
  • laureato con conoscenze di programmazione e di elettronica
  • diplomato per lavori di assemblaggio di componenti elettronici (diciamo che deve saper saldare con lo stagno, se sa cos’è un oscilloscopio è già troppo)

Tutti contratti a tempo indeterminato, o determinati un anno con rinnovo automatico a indeterminato per i neolaureati. Le prime due posizioni non sono per la mia azienda, che comunque non sta più fallendo, l’hanno comprata gli americani.

Se volete candidarvi, conoscete qualcuno con possibile interesse, o volete più informazioni fate libero uso (solo per questo scopo, eh, i filtri antispam sono una cosa del futuro da noi) del mio indirizzo lavorativo.

P.S.
Se trovo qualcuno tramite questo post prometto di contribuire alle spese del dominio rlieh.com per il 2009. Così magari Abdul si da da fare…

rincewind

6 pensieri su “In Italia non c'è lavoro

  1. Ci sono ancora un po’ di bozze da togliere per avere 4000 post tondi.
    Per quanto riguarda le offerte di lavoro, la collocazione fisica sarebbe sempra a Genova-Campi o prevede spostamenti vari? No perchè devo fare passa parola.

  2. I soldi stanno alla capacità di vendersi e di contrattare…
    In tutti i casi garantisco lavori molto vari (oggi ho scoperto come squilla un telefono sud africano!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto