L'anno del ratto

 

2020, nuovo anno, nuovo decennio (io inizio a contare da zero, con buona pace di chi dice che il decennio inizi dal numero 1), nuove sfide, nuovi traslochi.

Poca voglia di fare previsioni, in questi giorni siamo sull’orlo di una guerra mondiale, senza considerare la devastazione australiana (che fa ambo in meno di sei mesi con quella Amazzonica).

Prevedo/spero nella diffusione capillare di mezzi totalmente elettrici: dopo aver provato una Tesla Model-3 sono rimasto basito dalle potenzialità di questi mezzi.

Collateralmente sarebbe interessante un incremento di performance delle batterie di tutti i dispositivi mobili (smartphone, laptop, etc etc) soprattutto con sistemi di ricarica wireless.

 

Andiamo verso un futuro di micro-machine learning, che un giorno imparerà a consigliarci cose del tipo:

  • non ti conviene prendere questa strada perchè potrebbe crollare
  • è il decimo selfie che ti fai al cesso oggi, magari cambia location
  • hai condiviso un contenuto tanto fake che forse potrebbe sembrare sospetto ad un ultraottuagenario 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.