Categorie
Entropie

March Madness in over.

Sono un po’ in ritardo ma tre giorni fa si è consumato l’atto finale del Torneo di basket di college a stelle e strisce, per tutti NCAA, che ha visto la vittoria di North Carolina, che tutti ricorderanno essere l’alma mater di un certo Jordan, ai danni di una quasi imbattibile Illinois, che aveva patito una sola sconfitta in stagione prima di questa.
L’MVP della finale, manco a dirlo è stato Sean May, che a tratti ricorda un po’ il panzone, non quello di E.G. (il testimone di Geova per capisse), ma quello che giocava nei Lakers, e di cui adesso mi sfugge il nome, per come si muove sotto canestro e per come ha dimostarto diessere un fattorre nelle gare che contano.
Per tutto il resto ci sono ESPN.com e NCAAsports.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.