Categorie
Entropie

Testa di manga

La GARNIER si è messa a produrre questo fissante per acconciature fumettose. Prevedo una prossima Lucca con tante punte colorate. (Fonte)

Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us

La seconda foto presenta uno dei sogni di Cap. Chaos The Real Virtual Car Project, e per finire la terribile tigre della Tasmania.

P.S. C.C e Devil è inutile che vi nascondete, vi vedo sempre in C.so Gastaldi con quell’altro innominabile

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

8 risposte su “Testa di manga”

Nessuno si nasconde… anche tu farti notare? (magari non ti si è visto!) …cmq ho notato che da quando non bazzichiamo più al DISI se non ci si fa vivi noi sono ben pochi quelli che si fanno sentire!

A Imbriego….ma non sai manco scrivere!!!!
E comunque non mi sembra che tu sia passato lì davanti a piotte come la volta scorsa!!
Magari eri in macchina…e dato che il tuo mezzo mi risulta piuttosto comune…sicuramente non ho fatto caso al tuo passaggio.
Sai com’è…..non è che giri in limousine…o con la scorta armata!
Ne deduco comunque che sei ancora vivo……bravo!!!
A questo punto però sorge spontanea una domanda: perchè non ti sei fermato a salutare???????????????

perché quando vi ha visto é corso subito a casa a scrivere sul blog che vi ha visto 😀

A parte gli scherzi, Abdul in auto non si ferma mai!!! Non ne é capace 😀
per lui l’unico modo di fermarsi é andare al parcheggio di casa sua, o alla fiumara 😀

Perchè? Come si scrive lavativi? Non guidavo io ed ero sulla corsia opposta. Cmq mi sono sbracciato fuori dal finestrino mentre voi ve la ridevate bellamente(insieme a Beccio F.)…siete proprio delle bagasce.
Ha ragione il propoli, una volta mi fermavo di più soprattutto a casa sua, come un tempo quando prima di invitarci a cena, ci deliziava con fantastici frontali contro mercedes in c.so Perrone.

Non è per lavativi!!
Cosa vuol dire “vi ho vedo sempre…”?!?!?!?!?!?!
La prossima volta, suona, fermati, oppure vai in giro come uno di quei calciatori dei videogames….con la freccettà sulla testa….così ti vedo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.