Categorie
Entropie

12° Marc di Primavera: review inside

Mi aspettavo meno persone rispetto all’edizione invernale, di solito stracolma di gente desiderosa di investire la quattordicesima in regali natalizi.
Al contrario una marea di gente ha assaltato i banchetti già nella prima mattinata. In alcuni stand, come la Hardital c’era già coda alle 9:15.
Novità poche, a mio parere nessuna grossa offertona.
Da segnalare i cartellini led degli espositori (tipo questi), la mancanza di DexterPc e una new entry per il Marc: il cicciopuz dell’ecr.
Personalmente ho trovato DVD Verbatim vergini a 13,50Reu in spindle da 25 (ma ce ne erano anche a 12) , un cavo usb per il Motorola a 15 euro (l’originale costa 50), una penna usb da 128 che mi era stata commissionata e un simpatico gadget che descriverò con sugosi dettagli.
Innanzitutto ero alla ricerca di una scheda sd, di un lettore di smartcard, di un lettore mp3 e di una chiavetta usb abbastanza capiente.
Free Image Hosting at www.ImageShack.usNon vi dico lo stupore quando mi sono trovato di fronte a questo gioiellino di Taiwan (lode all’ingegneria cinese) che rispondeva a tutte le mie richieste.

  • Digital Audio Decode in MP3 & WMA Format
  • USB 2.0 Flash Drive (256MB)
  • Support Additional SD/MMC Card Slot SD/MMC
  • Digital Voice Recording Encode in MP3/WAV Format
  • Line-in Encode in MP3 Format
  • FM Radio (20 FM Preset Channels)
  • Directly Record FM Radio into MP3/WAV Format
  • A-B Repeat Learning Function

Free Image Hosting at www.ImageShack.usLo slot per sc lo rende espandibile a quanto si vuole (1-2 giga a seconda della scheda).Il trasferimento dati dal pc è semplicissimo, la periferica viene vista come una normale penflash insieme a un lettore di smartcard.
Mi aspettavo un consumo esagerato di batteria, invece da sabato sto usando una ministilo usata e ancora funziona alla perfezione.

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

7 risposte su “12° Marc di Primavera: review inside”

Mmmm vediamo, anonimo, genovese, dal basso quoziente intelletivo… massì deve essere quello che spende 320 EURO per una macchina fotografica digitale per poi rivenderla a 100 dopo un mese!!!

Allora devono avere spostato i mini stand superiori di dicembre (quelli balaustrati sopra il bar in fondo) e li hanno messi al piano terra, perchè io non li ho visti. Dexter è quel negozio di molassana (a volte anche di via ceccardi) che di solito ha lo stand all’entrata ed è (era) ricco di dvd vergini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.