Massima solidarietà

PI: P2P, bloccato sito italiano di riferimento

Stando proprio alla nota pubblicata su Freeazzurra.com, infatti, parrebbe che si ipotizzi non solo un reato continuato costituito dalla diffusione di materiali protetti per trarne profitto, ma anche che ciò sia avvenuto come associazione a delinquere e con la finalità di procurare un danno patrimoniale.

e strage fraudolenta no?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.