Rlieh

I'm getting older and need something to R'Lieh on

Nintendo, Nunchaku e Wiiiiiiiii!

Mi aspettavo una recensione dei due fanboy qui presenti, ma mi sono dovuto ricredere.
Il Nintendo Wii, nonostante i plagi Sony, sembra aver conquistato l’E3.
La MS si è permessa di lodare la console buggerando il suo rivale diretto ovvero la PS3.

Stupendo il trailer di Smash Bros. Brawl, ma speravo che la meccanica di gioco fosse cambiata rispetto alla versione cubo e n64. Avranno aggiunto 1000 mila personaggi ed effetti degni delle migliori GPU, ma cavolo è sempre un gioco di scontri su piattaforme in un ambiente BIDIMENSIONALE.

Red Steel, a parte il dettaglio grafico non eccelso, sembra mooolto valido. Quello che mi chiedo è se si possa usare la spada quando si vuole o solo in certe occasioni, fosse così perderebbe parecchi punti. Piccola nota sui trailer: sia quello generico che quello dedicato a Red Steel fanno vedere le stesse sequenze di gioco, cambia solo il giocatore, che nel secondo caso è il sosia di mister Bean.

Voci di corridoio sostengono che in realtà i sensori del Wiimote siano abbastanza limitati.
Il fatto che i giochi siano utilizzabili anche con i pad “tradizionali” ne sarebbe la prova.

Prezzo e giochi della console rimangono cmq interessanti.
Il successo del DS, ha dimostrato che non basta un po’ di grafica per sfondare sul mercato.
Ci vogliono qualità e soprattutto tanti prodotti diversi.

Attendo repliche da chi di dovere.

abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Un pensiero su “Nintendo, Nunchaku e Wiiiiiiiii!

  1. eh, sono stato un po’ indaffarato con gli esami
    e comunque non sono un fan boy Nintendo 😛

    “Voci di corridoio sostengono che in realtà i sensori del Wiimote siano abbastanza limitati.
    Il fatto che i giochi siano utilizzabili anche con i pad “tradizionali” ne sarebbe la prova.”
    questa, però, non l’ho capita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto