Categorie
Entropie

Internet è l'oppio dei popoli

Internet salva il culo ai governi.

Venti anni fa gente che avrebbe aperto una sezione di partito oggi apre un blog.

Quelli che gridano che c’è la censura trovano sempre qualcheduno in giro che gli dice “ci hai ragione” invalidando così la tesi iniziale.

Ci sono sempre più forum e gruppi di discussione e sempre meno club ed associazioni.

La gente perde per la maggiorparte il concetto di “impegno” nelle proprie passioni, se tanto per trovare gente che la pensa come te QUALUNQUE COSA TU STIA PENSANDO compreso anche “l’olocausto non è mai avvenuto” basta una query su google, nessuno trova più la forza e la voglia di impegnarsi fisicamente in una attività sovversiva.

PERCHE’ CI LASSA.

LA GENTE CI LASSA ed è colpa dell’internet. Finisce che quelli che senza l’internet avrebbero ucciso centinaia di persone oggi danno fuoco ad un cassonetto (e poi se ne vantano sul loro blog) e quelli che avrebbero incendiato un cassonetto spediscono un virus a tutti i loro amici.

Le grandi rivolte avvengono solo nelle fette di popolazione a cui l’internet la fanno solo annusare ad un tot all’ora negli internet cafè. Vuoi risolvere il problema della banlieue? Internet broadband per tutti.

Internet è l’oppio dei popoli.

Una risposta su “Internet è l'oppio dei popoli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.