Categorie
Entropie

petizione anti-canone

Vogliono fare pagare il canone anche a chi non guarda la televisione.

La RAI, televisione commerciale finanziata dal denaro pubblico, dopo avere cercato di strizzare il sangue dalle rape e aver portato via il latte ai neonati, ora cerca di attaccarsi ai navigatori Italiani.

Firmate la petizione contro la RAI

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

8 risposte su “petizione anti-canone”

…sai che novità, si sapeva già che anche senza TV ti succhiavano comunque i soldi. Pensa che ho letto che potrebbero farlo persino se hai un videocitofono! XD

Che poi a voler essere cinici è proprio la legge, vecchia di decenni, che è proprio scritta male e andrebbe modificata. Finchè è così come è ora, abbraccia praticamente qualunque oggetto tecnologico multimediale!

Qui ovunque ti giri cercano di spillarti soldi, e’ davvero invivibile. Ci vorrebbe un bell’esercito privato e sterminare ogni politico, moglie di politico, figlio di politico, amico di politico , dipendente pubblico, imprenditore dall’ adige fino all’etna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.