Categorie
Entropie

Il Teschio di Cristallo

Ovvero come rovinare, ancora una volta, una saga cinematografica.

Mi aspettavo la recensione di qualche estimatore, si vede che o il il film non è piaciuto oppure non è stato ancora visto. Oppure la pigrizia ha avuto il sopravvento.

Da cosa cominciare, beh da Harrison Ford, naturalmente ad esempio.
Che fosse vecchio lo si sapeva, che fosse così vecchio no. Tenenendo conto che c’era proprio bisogno di tutte queste scene d’azione?

Nell’Ultima Crociata, Sean Connery aveva 59 anni, oggi Ford ne ha ben 66 di primavere.
Con questo mi chiedo quanto fossero necessarie tutte queste scene d’azione, quando nel lontano 1989 al massimo Connery correva dietro ai gabbiani con l’ombrello.

Oltretutto deve essere mezzo immortale (perchè ha bevuto un po’ dal Graal? Perchè si è cammallato l’Arca dell’Alleanza?) dato che può resistere tranquillamente ad un’esplosione nucleare nascondendosi dentro ad un frigorifero.

Altri intepreti: Shia Labeouf nella parte peggiore che abbia mai visto, Karen Allen (Marion Ravenwood) che poverina oramai sembra tartaruga e Cate Blanchet, che interpreta un personaggio parecchio banale.

A parte le ovvietà, avrei da fare alcune domande al Senor Spielbergo (anche perchè Lucas lo ritengo incapace di intendere e di volere ormai…)

Qualche elemento un po’ spoileranti: mostrami gli spoiler

Ma quale film per le famiglie, ricco di ironia e azione. Mi sto quasi cinicamente felicitando del fatto che Micheal J. Fox non possa recitare, altrimenti mi aspetterei un Back to The Future IV…

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

7 risposte su “Il Teschio di Cristallo”

Guarda, le scazzottate, le scene di combattimento, lui anzianotto.. sono le cose su cui secondo me si poteva passare sopra! ma tranquillamente.
L’atmosfera e’ quella dei primi tre film, ma cacchio.. la trama… il finale… semplicemente TERRIBILI

Ciao, effettivamente hai proprio ragione, e’ veramente un po troppo esagerato sto film. Cmq cosa vuoi pretendere gli alieni in un film di spielberg nn possono mancare. 😛

Appena visto, e piaciuto. Forse l’ho messo a confronto con gli Episodi aggiuntivi di un’altra saga, e la mancanza di Jar-Jar gli ha dato automaticamente milioni di punti.

Gli alieni potevano essere evitati, ma mancava una leggenda del continente americano, ed Eldorado è una buona. Talpe e funghi nucleari erano ludicrous, ma paragonato alla sua parte in Transformers, il ragazzino è improvvisamente diventato un attore. Ford sarà vecchio, ma il luccichio un filo malvagio negli occhi ce l’ha ancora, quindi approvato.

Mancanza di tette e donne piatte o grinzose? ottimo, forse non si sono ancora fumati tutti del tutto il cervello. John Hurt lodevole, anche se c’ho messo mezzo film a riconoscerlo :-p

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.