Categorie
Entropie

il pericolo più grande per la sicurezza di un PC

  • Norton Anti Virus
  • Norton Internet Security
  • i prodottti Symantec


Quanti anni saranno che questa ciuofeca di software si trova preinstallato sui desktop/laptop di mezzomondo?
E’ dai tempi delle merdose Norton Utilities che odio col cuore questa azienda (cosiccome meritano si sprofondare in un lago di merda e piscio tutti quelli che ne parlavano bene negli anni ’90. Soprattutto parecchi idioti che giravano ad ingegneria…).
Cercando di essere il più oggettivi possibile riassumiamo le principali problematiche che arreca questo inutile software:

  1. il firewall è volutamente esoterico: non ti avvisa, si fa amabilmente i cazzi suoi e quando ti serve dorme
  2. la Symantec ti installa 3 o 4 software diversi per auto-aggiornarsi
  3. (il peggiore di tutti) come la maggior parte del software preinstallato ha una scadenza. La gente che ce l’ha per lu belisscimu di sganciare qualche soldo per comprarsi un antivirus clicca il classico pulsante “chissenefrega che sei scaduto” e si tiene un sistema che non solo non è protetto, ma è anche appesantito da inutili processi e servizi fantasma

Per chi osa investire in questo obbrobrio (ancor peggio lo vede in un’ottica enterprise) vi posso sono dire, ben vi sta. Per gli altri disinstallatelo, mettete su qualcosa di gratuito (Avast, Avira, AVG), magari potete anche evitare un antivirus come dice Dread, basta che stiate attenti ai siti porno o di warez che visitate.

PS: mi ricordo ancora che le Norton Utilities erano tanto fatte bene che quando provavi a disinstallarle ti mandavano a puttante il registro di Windows ’98, orfano di innumerevoli file VXD

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

8 risposte su “il pericolo più grande per la sicurezza di un PC”

Per quanto riguarda la mia personalissima esperienza personale e quindi solo me medesimo, gli HP sono i peggiori portatili in assoluto. Arrancano con Vista, sono plasticosi, c’e’ la peggior merda installata sopra e non ti danno il CD con il software originale (leggesi Windows), ma ti fottono un bel po’ di spazio sull’hard disk per metterci la loro inutile inutility di recovery. Sony Vaio tutta la vita.

Che cazzo centrano gli hp? Comunque lenovo ed hp sono il meglio bang for the buck. Solo vanno presi con vista business e downgrdati o direttamente con xp. I lenovo vanno puliti di tutto il sw custom ThinkVantage che è qualcosa di atroce ed insultante. Il sito HP/Compaq ha le guide dettagliate al downgrade con tutta la lista di driver da prendere.

I vaio propongono sempre allestimenti ridicoli, non metto dubbio siano di qualità, ma omg overkill. Non dico che siano ridicoli così per dire: l’altro giorno ero alla fnac sono passato davanti allo stand dei vaio e ho sghignazzato rumorosamente. Avevo appena visto le proposte netbook della sony/vaio. E i relativi costi.

Inutilizzabili e con proporzioni da PSP, ma in compenso costano come un motorino.

Comunque Norton 2005 è il tipico norton lasciato a pascolare che crea un falso senso di (s)fiducia. Rompe ogni tanto che vuole essere aggiornato ma non abbastanza da farsi disinstallare. E’ pesante, molto, anche dopo la cura snellente. Norton 2006 e 2007 assomigliano molto a 2005, senza ne infamia ne gloria, norton 2008 è la somma di tutti i mali, disegnato appositamente per piegare le cpu piu gagliarde a delle prestazioni da 386, il tizio che ne ha studiato le pesantissime grafiche andrebbe impalato. Comunque sono sempre storie da curarsi a botte di schede di ram.

Detto questo, se hai norton aggiornato, i virus non passano cazzo. la voglia di usare il computer ecco magari quella sì.

Ah norton 2009 è un sw fine ed il migliore av che mi risultasse sul mercato prima dell’avvento di nostra signora dei conficker.

Dal punto di vista di infrangibilità Norton con la 2009 batte kaspersky, (o kasparosky o kasparov) che nel 2008 brillava come l’av più leggero e performante della lega degli av cazzuti. Al momento in ufficio ho kaspersky. Lo odio.

Ma questo perchè odio tutti gli AV e ne ho bisogno come un pesce della kawasaki. Io uso autoruns, procexp ed openfv e nei tempi morti controllo di non avere strani processi intenti in attività sospette.

Di solito trovo solo firefox che scapoccia. Anzi è SEMPRE firefox che scapoccia.

Ah, kaspersky adora farvi notare che innocui processi di sistema sono dei trojan, ad esempio perchè stanno cercando di connettersi ad internet. Kaspersky non intende davvero lasciare che qualcuno si connetta a voi. E qualsiasi servizio aperto prima o poi cercherà di chiudervelo. Ricordo di un cliente che aveva voluto a tutti i costi installarsi kaspersky su di un server. I tecnici normali si litigano col cliente e gli danno dello stupido e gli fanno spendere altri soldi, io ho scritto uno script che ogni ora controllava che qualche idiota non avesse premuto il tasto correggi della config di kaspersky resettando la configurazione “NON SICURA” che era necessaria a far funzionare il tutto.
Credo stia ancora andando. Di certo l’ha fatto per svariati mesi.

Norton cancellerà senza pietà ogni copia di nc.exe che voi possiate mai conservare per motivi di studio, debugging, scripting e RAD.

Tornando al main topic, il meglio antivirus per il resto de voialtri è AVG 2008, ok, oramai sarà uscita la 2009, e sarà troppo pesante, quindi forse è meglio stare sulla 2008, verso metà giugno passate alla 2009, in 6 mesi riescono a farla andare, di solito. Disattivate ovviamente tutto quello che sembra scemo, un controllo in bg del disco ogni 4 giorni è alla fin fin tutto quello di cui avete bisogno, 4 giorni sono 96 ore, casomai non lo sapeste. Impostategli 96 ore ed andate con Dio (e ditegli che vi mando io) riducete il controllo realtime sono a quello che ragionevolmente puzza di di merda tipo exe e scr e per le immagini semplicemente non usate il visore di immagini di microsoft windows ma picasa image viewer, ovviamente non usate explorer (chevelodico a fare) a parte che per il testing e comunque ogni tanto controllate che le dll che carica non stiano aumentando a dismisura con autoruns.

Avast, io non credo di poterlo ripetere mai abbastanza, è INUTILE.

Avira, ed anche qui mi trovate irritato, è assolutamente IMBELLE.

Semplicemente non sanno fermare nessuno dei vari post-vundo e han mai dato nemmeno timidi segnali di stare cercando di imparare a farlo.

Ah, le Norton Utilities, comunque, sono state per anni l’unico modo di rimettere un mac in sesto.

E la versione mac ha sempre funzionato una meraviglia cacchio. Partiva pure da cd senza preinstallazione. Perfetta per il recupero dati con undelete e preziosa nel suo disk dottoraggio.

La symantec ha fatto del sw per MacOS 7/8/9 veramente ipercontrocazzuto (pure un editor HTML che era praticamente definitivo) e non ho mai capito perchè su PC fosse così casinara, dispersiva e pasticciona.

A quanti comunque volessero disinstallare un prodotto Norton, ricordo l’esistenza di Norton Removal Tool, funziona.

Ah, esiste anche un McAfee Removal Tool, ma è difficile da scaricare. Ciononostante è molto desiderabile: McAfee è difficile da configurare (nel senso che lo configuri e lui ti ignora) e occupa uno svacco di memoria, ha un forewall molto cocciuto ed in confronto Norton 2008 è leggero. Il metodo migliore per configurare un McAfee per alleggerirlo è disinstallarlo e alla reinstallazione spuntare l’installazione adhoc, e da lì rimuovere tutti i moduli inutili.

Ah, adaware e spybot sono ovviamente inutili. A meno che non stiate usando explorer, ma in effetti no, sono inutili anche in quel caso.

Possono però vantarsi per ore ed ore di come sono stati eroici ad aver scovato un tracking cookie. E voi di converso potete vantarvene con i vostri amici. Che se li installeranno.

Che santi, ora un cinese non potrà sapere che vi piace il sesso coi tentacoli furry volanti. Bello eh, ma riguardo alla salvaguardia dell’operatività non fanno una sega.

Comunque, a voi che usate sempre e comunque explorer sul vostro computer personale, santi figlioli, rivolgerò la stessa domanda che ho fatto venerdì scorso ad un simpatico personaggio che si dichiarava un ex sostenitore del cavaliere.

Come ci siete arrivati? Vi hanno costretti? Perchè lo fate? Sembrate meglio di così, perchè dovete per forza indulgere in questi atti masochisti?

Quel ragazzo, che per sua (s)fortuna era imprenditore era da questa sua condizione giustificato nel suo divagare per i più sordidi anfratti delal politica, ma voi, voi, quale è la vostra giustificazione?

Z ha appena scritto la Bibbia, quindi non c’è molto da aggiungere.

Riguardo ai programmi inutili Thinkvantage, disintallare tutto tranne ASR (shock protection) e power manager –i driver, i programmi potete felicemente sopprimerli. Quando arrivate ad avere XP che al boot ha 20 (venti) processi in memoria (23 per un tablet) vuol dire che avete la configurazione corretta. Più di questo numero e siete delle donnicciule. Persino il driver del Trackpoint è inutile, è PS/2, aggiunge solo opzioni per il tasto centrale che disabiliterete subito per tornare al comportamento di default delle applicazioni che usate.

Non installate AV, non installate Firewall se siete dietro router, non usate IE, non scaricate emoticons e troiate con scritto enorme sopra “sono un virus”, poi vivete felici.

Ah kaspersky se ne batte il belino di controllare se il virus che ha rimosso per caso non stesse loadando all’avvio _al_posto_ di explorer. Perciò se c’è un preload nel registro e lui rimuove il file, sieta passati da un computer lento a causa di un virus ad un computer che non riuscite più ad usare.

Affarone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.