Gamesweek 2012

Grazie ad un Metro, pescato appunto in metro sono venuto a sapere di questa nuova fiera dedicata al videogioco e oggi sfidando le intemperie mi ci sono recato, con reflex a seguito.

al centro uno stand di Laser Tag, bella idea

Allora l’impressione generale è stata molto positiva, la fiera mi ha ricordato i vecchi fasti di simili kermess di un tempo (l’antico Smau o il Futureshow di Bologna). Molta gente gente giovane (15-25 anni) ma soprattutto tante ragazze, come dicono le statistiche in effetti l’utenza femminile ha quasi raggiunto il 50% del totale.

auto all’entrata della fiera

Validi gli stand Microsoft ed EA. Quello della PSP era caotico, tra l’altro non ho ancora capito cosa abbia in mente la Sony, ma il PS Vita? Poi mi fa uscire una killer app come Saint Seiya Omega: Ultimate Cosmo su Psp?

Gadget de lo Hobbit

Nintendo Wii U: questa console ancora non la capisco. Le potenzialità le ha (Batman filava bello liscio e pure gli altri giochi), ma è il secondo controller che mi perplime. A differenza del mondo orientale, dove vi è un certo garbo nel maneggiare attrezzi giocosi, in occidente quando si perde volano in solito bestemmie e pad (Prophecy ve lo potrà confermare).

la Disney ci prova ancora
Il libro degli incantesimi: realtà aumentata e PS3

Il clone di Smash Bros della Sony: All Stars Battle Royale

Piccola mostra organizzata da E-Ludo dedicata allo sviluppo di videogiochi e a qualche stampa di pregio. Sarebbe stata bella una zona dedicata all’indie gaming…

un gioco (politicamente scorretto) dedicato alla caccia, però è una figata pazzesca
=”0″ height=”200″ src=”http://2.bp.blogspot.com/-eaVTmufw4lo/UJ6rh8qxDSI/AAAAAAAAGDs/N7AKVXtjK-g/s200/DSC_0651.JPG” width=”133″ />
sfilata di “cosplayer”

Saggia l’idea di dedicare un piano separato ai tornei: hanno capito che chi fa un torneo vuole un po’ più tranquillità rispetto alla bolgia fieristica.

Tornei vari: Fifa13, Halo4

Delusioni: unica area di vendita Gamespot ed Asus con le loro fantastiche offerte economice.

un amabile case a sole 3500€
schede varie nello stand Asus
  
gadget come se piovesse

Ed ecco uno dei pezzi forti della fiera: le standiste!

Body Paint
Stand di Dance Dance qualcosa
questa era la più caruccia della fiera
Lap dancer per Far Cry
3

C’era anche un piccolo shop con qualche chicca, ma online si trovano a meno.

Minecraft
la torretta di Portal
che amore che sono…

Considerando come vanno le cose, perchè non uno stand dedicato al mobile? Due stand ios market e Play Store non avrebbero stonato. Peccato.

Come ultimamente vado sostenere in giro, vedo una sorta di movimento nel mercato. Non perchè la crisi econimca sia finita ma perchè credo che le aziende si siano stufate di aspettare il miracolo ed abbiano quindi intenzione di investire finchè possono farlo.

abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.