Categorie
Entropie

Il mistero dell'alga assassina

Attentato biologico? Inquinamento? Effetto serra? Chi può dirlo. Ecco la protagonista odierna del levante ligure.

GENOVA – Intossicati dall’Ostreopsis ovata. E’ un’alga tropicale fiorita in gran quantità nel mar Ligure, la causa dei malesseri avvertiti tra ieri e oggi, da circa 80 persone, (compreso un bambino), che avevano trascorso la domenica sul litorale nella zona di levante della città. E’ quanto emerso dalle analisi effettuate dall’Arpal – l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure – sulle acque di Quinto Bagnara, della spiaggia del Bai di Quarto e ai Bagni San Nazaro (in corso Italia). In attesa che la fioritura dell’alga si esaurisca, il Comune ha disposto il divieto di balneazione nella zona per 3 giorni.

Repubblica.it

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

6 risposte su “Il mistero dell'alga assassina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.