Categorie
Entropie

Un what-if aprocrifo

Harry Potter : Deathly Hallows è già disponibile in rete?
Forse non l’originale della Rowling, ma una copia scritta da un pazzo mitomane sì.
Certo che ce ne vuole di pazienza per scrivere 650 pagine di cazzate gratis…

Ed ecco quindi lo pseudo finale dell’ultimo capitolo della saga del maghetto inglese.

The doors to their house on Privet Drive remained locked, and there was no sign of forced entry. The Dursleys are survived by one son, Dudley, who was unavailable for comment, although one neighbor claimed to have seen him in the area on the day of his parents’ mysterious deaths. The source tells this reporter that the strangest thing about the case is the expression of terror on both victims’ faces. The source claimed it was as if they’d been frightened to death…

***THE END***

Potete leggervi il resto in un simpatico pdf.

E se alla fine la gente preferisse questa versione?
Vuoi vedere che nell’era Web2.0 vinceranno anche le fanfic?
Onestamente certi video amatoriali sono meglio di certi seguiti. Forse perchè i fan amano i loro personaggi e badano solo alla storia e non ai soldi.

mmm … ma il porno amatoriale è web2.0? Vediamo

Crivello di Eratostene per il Web2.0® applicato a: Il porno amatoriale

  • è creato e distribuito gratuitamente dalla gente comune
  • nessuna licenza è richiesta, tutto è open (in alcuni casi anche troppo)
  • multietnico
  • sei gradi di separazione, ma anche meno a volte
  • molto sociale
  • folksonomia, cose tipo rai2 insomma
  • si appoggia al p2p per collegare più persone
  • manca l’assegnazione dei voti ai filmati, ma su qualche portale hanno provveduto
  • [volendo] genera parecchio ROI se gestito bene

Quindi il porno amatoriale è Web2.0

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.