Categorie
Entropie

Happy GNU Year

Buon Anno a tutti e passiamo subito alle consuete previsioni per questo primo anno della nuova decade.
Per l’anno scorso qualcosa è stato azzeccato qualcosa come al solito no. Vabbeh mi metto la giacca da mago Omar e parto:

Se fossi Arthur C. Clarke (buonanima) per quest’anno prevederei il primo contatto alieno. Ma non lo sono e mi devo limitare a cose più banali.

  • Telefonia mobile: il mercato si divide tra iPhone e Apparecchi Android 2.0. Pian piano Windows Mobile sparisce (insieme allo Zune).
  • Una class action pone fine agli abbonamenti truffa UMTS. WiMax? Ancora incerto il suo futuro.
  • Altri avvicinamenti di Microsoft verso il mondo open source. Anzi, MS vorrebbe brevettare tutto l’open source.
  • In Italia si perde interesse per Facebook e fioccano le iscrizioni per Twitter, anche perchè la gente capisce che si usa molto facilmente col cellulare. C’è meno spam, ma soprattutto NON CI SONO I QUIZ IDIOTI.
  • Python è il linguaggio dell’anno, soprattutto per sviluppare videogiochi
  • Le ottiche sono sulla via del tramonto. Il blueray ne paga lo scotto.
  • I nas multimediali scendono di prezzo e diventano di uso comune. Apparecchi come il WDTV Live, che magari recensirò in futuro, cambiano in meglio la gestione e l’utilizzo dei file multimediali in ambito casalingo
  • realtà aumentata e biglietti da visita multimediali sono l’ultima moda tecnologica
  • P2P: se da un lato nuove leggi cappio chiudono vari tracker torrent, dall’altro compaiono come funghi siti di streaming per vedere film senza scaricare neanche un bit
  • Tablet Multitouch della Apple, Ebook Reader a prezzi accessibili e robot multifunzione ovunque

e in fine R’lieh

R’lieh estende i suoi tentacoli su tutto il web(muahahahaha), viene quotato MILIONI di dollari e diventiamo tutti ricchi e famosi. Lady Gaga si offre per un video con Dreadnaut, Chaos e Rincewind vestiti da segugi di Tindalos. Testi e musica di Mario de Roma.

Poi boh, ho finito le interiora di cicogna. Mandatemi altri animali possibilmente morti, che faccio fatica col retino.

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

6 risposte su “Happy GNU Year”

> # Python è il linguaggio dell'anno, soprattutto per sviluppare videogiochi

ma magaaaaari…

purtroppo ci sto provando e ti posso dire che sebbene pygame mi soddisfi notevolmente, la mancanza di un *qualunque* sistema di compilazione funzionante rende il tutto irreale.

questo su osx, magari su altre piattaforme va meglio, ma è comunque una situazione piuttosto triste.

pyglet è qualcosa di indecente: documentata male e supportata quasi nulla.

l'ho abbandonata quando dopo mezz'ora di ricerca non sono riuscito a trovare una funzione per mirrorare uno sprite 😐

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.