Categorie
Internet Lavoro News Rlieh Vaneggiamenti

End of 2013

Un anno abbastanza intenso e questo credo valga per molti. Cambi di lavoro, traslochi, svolte nella vita privata e professionale, parecchi viaggi ma soprattutto un bagaglio personale che cresce. Per non parlare dei capelli bianchi che aumentano.

Mentre il mondo tecnologico da un lato si chiude (vedi la diffusione di smartphone proprietari che ti inibiscono l’installazione e l’uso di quel che vuoi tu), dall’altro si apre verso tutto quello che è la customizzazione e la realizzazione rapida di idee e progetti personali. Penso che nel 2014 in molte case inizieranno ad essere installate stampanti 3D da scrivania.

Il prossimo anno renderà ancora più forte il trigono rete sociale-marketing-raccolta dei dati personali.

Sappiamo che al momento il mondo usa una rete sociale, Facebook/Twitter in primis, le app per scambio di immagini (Instagram, Snapchat etc etc ) in secundis e poi tutti i sistemi di instant messaging con supporti multimediali audio e video. Sfruttando il narcisismo della selfie generation, e della smania dello stalking dei fatti altrui, tante piccole aziende (non più soltanto le grosse quindi) potranno contemporaneamente fare indagini di mercato e suggeririvi qualcosa che potrebbe anche interessarvi.

In ambito video ludico abbiamo le nuove due console disponibili, Xbox One e PS4 pronte ad una console war che ormai interessa veramente a pochi, anche perchè si gioca molto di più sui dispositivi portatili. Buffo, pare quasi che il divertimento casalingo ritorni alla nicchia di un tempo, pre playstation-era.

Per quanto riguarda R’Lieh, continuerei a mantenere WordPress come piattaforma. Pensavo che sarebbe anche interessante integrare con un widget il Daily Scraper in qualche parte del template.

Buon Anno a tutti

 

Di abdul

Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

2 risposte su “End of 2013”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.