Rlieh

I'm getting older and need something to R'Lieh on

Ve le butto lì (perle di saggezza ai maialini)

Un simpatico consiglio trovato su Smashing Magazine. Normalmente il commento di un blocco di codice (C/Java-like) è

/*
miaFunzione()
*/

e se voglio de-commentare devo togliere  slash ed asterisco e asterisco slash. Ma cosa succede se metto

//*
miaFunzione()
//*/

Succede che basta togliere il primo slash della prima riga per “abilitare” il commento. Magia!!! No vabbeh è banale, però è simpatico.

  • Secondo consiglio (e su questo mi ci sono dovuto picchiare assai): se dovete sviluppare plugin/widget per WordPress siate molto cauti nell’utilizzo della classe  WP_query(). Se dovete raggruppare dati da diverse tabelle, usate le care e vecchie join e vivrete tranquilli.
  • Per fare test e/o mockup straconsiglio JsFiddle e SQLFiddle
  • Volete creare una versione web di una mail? Usate Scope
  • CSS ha una simpatica proprietà calc che permette di fare porcate del tipo:

    #foo {
    width: calc(50% – 100px);
    }

    <div id=”foo”>Always 100 pixels less
    than half the available area</div>

  • abdul

    Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

    Un pensiero su “Ve le butto lì (perle di saggezza ai maialini)

    1. Io di solito uso /**/ …righe di codice… /**/, attivabili togliendo lo slash in fondo alla prima riga. Vantaggi rispetto alla soluzione sopra: puoi toglierne uno e non rompi il codice, e puoi scriverci qualcosa dentro per ricordarti cosa delimitano.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Torna in alto