Ve le butto lì (perle di saggezza ai maialini)

Un simpatico consiglio trovato su Smashing Magazine. Normalmente il commento di un blocco di codice (C/Java-like) è

/*
miaFunzione()
*/

e se voglio de-commentare devo togliere  slash ed asterisco e asterisco slash. Ma cosa succede se metto

//*
miaFunzione()
//*/

Succede che basta togliere il primo slash della prima riga per “abilitare” il commento. Magia!!! No vabbeh è banale, però è simpatico.

  • Secondo consiglio (e su questo mi ci sono dovuto picchiare assai): se dovete sviluppare plugin/widget per WordPress siate molto cauti nell’utilizzo della classe  WP_query(). Se dovete raggruppare dati da diverse tabelle, usate le care e vecchie join e vivrete tranquilli.
  • Per fare test e/o mockup straconsiglio JsFiddle e SQLFiddle
  • Volete creare una versione web di una mail? Usate Scope
  • CSS ha una simpatica proprietà calc che permette di fare porcate del tipo:

    #foo {
    width: calc(50% – 100px);
    }

    <div id=”foo”>Always 100 pixels less
    than half the available area</div>

  • abdul

    Abdul Alhazared, a.k.a. Al Azif, ha circa 1000 anni e gironzola su vari piani dell'esistenza. Dopo aver scritto il Necronomicon si è dedicato alla tecnologia e alla scienza, muovendosi di tanto in tanto in Europa.

    Potrebbero interessarti anche...

    Una risposta

    1. dreadnaut ha detto:

      Io di solito uso /**/ …righe di codice… /**/, attivabili togliendo lo slash in fondo alla prima riga. Vantaggi rispetto alla soluzione sopra: puoi toglierne uno e non rompi il codice, e puoi scriverci qualcosa dentro per ricordarti cosa delimitano.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.