Categorie
Vaneggiamenti Viaggi

There’s no place like…

Ieri sera passeggiando per Milano, il sesto senso mi ha suggerito di girarmi e guardare quel citofono e …

1476705_10201983384400386_1092011482_n

Categorie
Foto

Riflessioni

Per i dieci anni di R’Lieh, come richiesto dall’Ing..

borlänge dalarna brønnøysund falkirk lyngen stockholm

Categorie
Foto Recensioni Viaggi

See-sea-ly 2013 (Catania e zone limitrofe)

Dato il periodo vacanziero, inizio recuperando il diario di un viaggio svolto in Trinacria qualche mese fa.

Sicily 2013, primo giorno, primo Maggio

Arrivati al Fontana Rossa di Catania, appena fuori dai terminal sulla destra, si trova la fermata del bus locale. Purtroppo l’attesa di un’ora è inutile: è il primo Maggio e la linea non arriverà mai. Si opta quindi per prendere un taxi (30 euro) ed arrivare in albergo.

L’albergatore ci tiene a spiegare che il primo maggio non ci sono mezzi e che i catanesi sono un po’ pigri, ma non quanto i palermitani(?!?).

6OZdp6skxL2541z9vXd16n5FEqpOFef5OTd6NbmVMmI RyJIErRtNqYmNZV14sHassyR55A2SW6SmV9pIX6kahU xFfEWAJKwdAXC9a9Ggg-E8w4wUuksoHbzIuI-bYLjYI

Le camere sono confortevoli, spaziose e pulite, c’è pure il terrazzino utile per fare una colazione privata. Dopo una rinfrescata un piccolo giro di via Etnea  mostra un po’ l’anima della città, nonostante molti negozi siano chiusi.

Corso Italia e Via Etnea sono due tra i viali principali della città, entrambi ricchi di attrattive per lo shopping. Il primo viale porta dal centro verso il mare, il secondo scende verso il Duomo e il mercato del pesce, zona fitta di localini e ristoranti.

Aattraversando una delle zone più povere della città, ci si imbatte nella stazione ferroviaria presso la quale si trova il ristorante “Mangia”: consigliato per il prezzo del menù, per i paccheri e per la ricotta salata! Terminato il pranzo biglietto con destinazione Acireale.

yOL0caCWTzEnjgRqBa_vnUU_AaudrF2beuhZVWC14BY YyEH19mZR2NZIoA8VxnPOUgJ7TZFLcC-YjToPwtBt08 fc4Sx-TJOUe-Vifz-z_2iuhHLapTu5BKcbKc0u1BRBo

La stazione ferroviaria della ridente località di Acireale non rimane molto comoda per raggiungere la zona balneare. Questa problematica forza il turista ad una lunga passeggiata fino al centro del paese. Grazie alle informazioni ottenute da una famigliola del luogo, si scopre poi che il mare è ancor più lontano di quanto si potesse immaginare.

Per fortuna, la stessa famiglia autoctona si dimostra veramente cordiale, tanto da offrire un passaggio fino alla spiaggia di Acitrezza con annessa baia dei Ciclopi. La spiaggia è molto particolare per gli scogli e le rocce vulcaniche presenti, il mare è molto pulito ma ancora un po’ freddino dato il periodo(primi di maggio).

  -Xz5pnqEijqq0dTV6yQrvuRvbVKYNNyaxmuJZ8jnJTk LtOmjyEL-WsKALnjuIrzgFXDVzeR3gJDnArruHV_Bd8 Ug0FROgHGpNUnDI5lm8PN-nICZmiXeMqaI6A4ffyqRQ

Taormina

Veramente carina, dal mare o meglio da Giardini-Naxos dove si si ferma il treno, si può raggiungere il centro di Taormina col pulman o con un taxi, scordatevi di andare a piedi.

Ci sono punti decisamente interessanti lungo tutta Corso Umberto fino al Duomo.

Luoghi: Bam Bar da visitare per gustarsi un’ottima granita

http://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187892-d1524359-Reviews-Bam_Bar-Taormina_Province_of_Messina_Sicily.html

Non ho purtroppo visitato l’Etna (raggiungibile comodamente in auto)

 

Categorie
Rlieh

Dalla Cina col fu

Dalla scoperta recente di questo sito cinese, trascrivo.

Cosplay: Un originale Sagat femmina

page35

 

Rivisitazione di personaggi classici in chiave Street Fighter IV

SG18PSG03PSG45P

 

App 3D più sorbetto di Sadako

2013-07-18-120155

Categorie
NSFW

B00bs

Consueto post estivo a tema epidermide poca vestita.

Un bravo a chi scopre il minimo comune denominatore dei tre quattro siti.

 

Update (grazie a Dread)

http://www.breastsbacon.com

SONY DSC

 

http://boobsnburgers.tumblr.com/

tumblr_mpj8q5yGXR1qcsu3eo1_500

http://fonts-n-boobs.tumblr.com/

 

tumblr_mppn7gLyCu1swwwtlo1_500

 

http://www.boobsandexplosions.org/

 

explosion002

Categorie
News

Tic tac tiè

Tris advanced (Tic Tac Toe Squared), una versione del giochino con un pizzico di strategia in più.

19-late-game1

 

900 proiettili della seconda guerra mondiale sezionati e fotografati. Alcuni sono peculiari.

bullet

 

Vine Vs Instagram

Da pochi giorni Instagram (che vi ricordo appartiene di Facebook) ha introdotto la possibilità di registrare e pubblicare video. Vine (che appartiene a Twitter) d’altro canto oltre ad essere stato realizzato proprio per questo supporta l’embedding dei filmati ( e non rimanete nell’ecosistema di Facebook).

Su Android ho provato entrambi e devo ammettere, nonostante i test realizzati qui sopra, che Vine mi è sembrato più lento sia nella pubblicazione che nella gestione dei video.

instagram-vs-vine-feat1

Categorie
News

Boonga boonga reprised

Grazie ad una mail passata in una delle mailing list lanoose, sono venuto a sapere dell’esistenza di questo simulatore di esami prostatici.

PDuz5YR

Tale articolo mi ha fatto rimembrare un vecchio arcade coreano particolarmente peculiare. In Boong-Ga Boong-Ga (Spank’em in occidente) , lo scopo del gioco era punire alcune categorie di persone schiaffeggiando oppure “ditando” alcune categorie di persone (ex, pervertiti, suocere, delinquenti etc etc).

Spank-em-game

 

E pensare che ai tempi (2000-2001) non si sapeva neanche cosa fosse il “bunga bunga”.

Categorie
News

Mimose per tutte

Oggi alcune aziende si sono sbizzarrite in spot e reclami non proprio azzeccatissimi.

In primis la Fiat, con una campagna pubblicitaria leggermente sessista:

485128_10151383220219302_1206651314_n

Un pensiero per tutte le donne: Fiat offre, solo per oggi, i sensori di parcheggio inclusi nel prezzo su tutta la gamma! Per averli basta cliccare sulla offer, stampare il coupon e recarsi in concessionaria.

I commenti non sono stati propriamente positivi…

fiat_fb_8_marzo

La Algida aveva postato questa bella immagine, prontamente rimossa (e prontamente salvata da qualcuno)

541528_580420751970144_430342868_n

Una segnalazione del Prophecy

537546_10200654119416492_401682360_n

 

Ed una di Dreadnaut: Inkulator 

Categorie
Cinema Internet Recensioni

E-FilmStore esempio di inusabilita’

L’altro ieri sono andato come di consueto da MediaWorld e ho comprato un Blu-Ray di War Horse (da non confondere con il pornazzo Whore Horse interpretato da Cicciolina). Apro la confezione e trovo dentro un simpatico bigliettino in cui mi si dice che siccome ho speso un fottio di soldi per il Blu-Ray mi si omaggia di un coupon per scaricare il film in formato digitale sul mio PC o sul mio MAC.”Che ficata” mi son detto “mi fa male la schiena e magari me ne resto a letto coricato mentre guardo il film sul MAC” (ovviamente lo so che la scelta di comprare un Blu-Ray e’ poco sensata in questo contesto. Ma parlero’ in un altro post del mio feticcio per le copie fisiche di videogiochi e film).

Cosi’ mi appresto a seguire le istruzioni sul coupon e a godermi la mia copia digitale del film.

  • Si va sul sito e-filmstore (il dash nell’URL avrebbe dovuto farmi capire che si trattava di una merda di sito, non vedo dash nelle url da secoli…).
  • Il sito e’ un po’ pacchiano, un po’ grossolano, un po’ fatto con l’ano. Ma e’ anche estremamente semplice da usare: c’e’ un grosso campo di testo al centro in cui inserire il codice. Ci puo’ stare.

     

  • Inserisco il mio codice. Si apre un meravigliosissimo pannello in cui mi si intimidisce di non fare cazzate spedendo il file (coperto ovviamente da DRM) ad altri. Morissero. Vabbe’ accetto e vado avanti
  • La finestrella si chiude e non succede nulla. Nulla di nulla. WTF???  Mi dico che magari prima e’ necessario loggarsi. Clicco su “i miei dati”. Mi si apre una trafila infinita di richieste di dati personali a cui rispondo con una bella pernacchia e una mail di mailinator.
  • Poi ovviamente una volta completata la registrazione e cliccato su accedi mi si chiedono nuovamente login e password. Ma in un giubilo di usabilita’ invece di usare la mail come login, fanno specificare un’altra login. Evviva!
  • Mi loggo. E ritorno alla meravigliosa quanto onnipresente pagina iniziale. A questo punto inserisco di nuovo il codice. E di nuovo non succede nulla. L’unica differenza e’ che a questo punto la disney avrebbe potuto avere un sacco di miei bellissimi dati personali. Ma non mi do’ per vinto. Provo a cliccare di nuovo su “I miei dati”.  Mi devo loggare di nuovo. Impreco contro la disney e contro le major almeno una decina di volte e mi loggo
  • A questo punto pero’ clicco su “I miei film”. Magari il film e’ stato attivato e lo ritrovo qua dentro. Si apre una simpatica schermata
DOVETE SOLO MORIRE. VOI, SILVERLIGHT, I DRM, LA DISNEY, LA MINCHIA DI COMPAGNIA CHE GESTISCE QUESTO SCHIFO DI SITO. MA SIAMO FUORI??? Ma la major dietro a questa merda non e’ la “MinchiaFilmGenova”, e’ la Disney porco cazzo. Ma si sono bevuti il cervello? Va ancora bene che doveva essere facile scaricare il film. Ma ancora una volta: morite tra atroci sofferenze voi e la vostra inettitudine del cazzo. Siete solo dei falliti. E LA MAGIA CONTINUA NEL VOSTRO CULO.
Giusto per far capire come cazzo dovrebbero funzionare le cose aggungo un epiologo. Siccome volevo vedermi un film vado su iTunes Store. Seleziono (un altro) film. Clicco su Noleggia:
Il film appare automaticamente nella lista “Rentals”. Clicco play e lo guardo. E’ pure un gran bel film.
VAGAMENTE PIU’ SEMPLICE EH. E APPLE E DISNEY SONO LA STESSA CAZZO DI COMPAGNIA!!! Scommetto che in america quando compri un film disney automaticamente lo puoi scaricare dall’app store. Ma in italia NO! Il mio prossimo obiettivo e’ sputtanare i minchioni dietro al sito  e-filmstore.it e farli tornare a zappare la terra.
[PS. FINALMENTE blogspot ha aggiornato l’editor. Ora e’ un piacere postare.. Era qu
asi l’ora cazzo]
Categorie
Umorismo

Bidoni per il compost

Quando avrò un giardinetto tutto mio pensavo di comprare dei bidoni per il giardinaggio

Sono indeciso tra:

Mariastella

Ignazio

oppure
Angelino